L’onestà, il pallone e la Jaguar (una brutta storia)

JAGUAR

Non amo il lusso –anzi: lo fuggo- e pertanto neppure le auto lussuose. Va più che bene una modesta macchina usata purché cammini. E mai, naturalmente, prenderei una macchina senza pagarla. Si, dico una ovvietà eppure. Sapete che ci sono persone che non le pagano? E’ una vecchia storia e non ho voglia di tornarci. Ma magari più avanti ritornerò sulla vexata quaestio.

L’onestà, il pallone e la Jaguar (una brutta storia)ultima modifica: 2014-09-11T03:44:26+00:00da dematteiscosimo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento