ALADE AMINURescissione consensuale contratto con Alade Aminu

Tra l’Enel Basket Brindisi e il giocatore Alade Aminu è stato raggiunto un accordo per la rescissione consensuale del rapporto di collaborazione per la stagione sportiva in corso.
La società ringrazia Aminu per il contributo offerto nella prima parte del campionato così ricca di successi e gli augura un fortunato prosieguo della carriera così come merita per le sue doti tecniche e umane.

BASKET, BASKET FEMMINILE, SERIE A/2, FUTURA BRINDISI, SABINE EGLE, OLYMPIA CATANIA, SICES DIKE NAPOLI, ANTS BASKET VITERBO, DEFENSOR VITERBO, DEFENSOR VITERBO-FUTURA BRINDISI, PALAMALE', SABATO ORE 18.30, SABATO 19 OTTOBRE 2013,Liepaja Papirs  Con il vento in poppa derivante dalla bella vittoria all’esordio in Serie A (successo col Napoli) la Futura Basket Brindisi del patron Barretta e di coach Santini affronta la sua prima trasferta di questa stagione: si va nel Lazio destinazione il PalaMalè di Viterbo  dove  affronterà la formazione locale dell’Ants Defensor Basket  .

E la formazione brindisina, in cerca della seconda vittoria, potrà contare su un apporto in più: il neoacquisto della Futura Basket, infatti, Sabine Egle (foto in alto) risulta tra i convocati del tecnico Gigi Santini.

La LBS, federazione lettone di basket, ha infatti rilasciato il nulla osta che permette alla nuova arrivata di scendere in campo in attesa che la Fiba, entro due settimane, ratifichi il trasferimento.

Una buona notizia per la squadra brindisina che aggiunge al suo organico una pedina importante, un’ala-pivot classe 1991 che la scorsa stagione, nella «Naiste Meistriliiga», la massima divisione nazionale, ha giocato con la maglia del Liepaja Papirs arrivando alle semifinali playoff. Per la giocatrice comunitaria, trenta minuti di media a partita con 10 punti e 8,5 rimbalzi di media messi a segno. Come si può ben dedurre è un “tassello” non da poco: la Egle può far fare alla Futura un ulteriore salto di qualità. 

Ed un “banco di prova” abbastanza attendibile è l’impegno viterbese: le ragazze di coach Scaramuccia vengono da una sconfitta, anche abbastanza netta mel punteggio: 69-49, rimediata all’esordio a Catania contro l’Olympia. Certo l’Ants Basket Viterbo era priva della forte pivot ceca Martina Rejchova (ferma per un fastidioso infortunio) ed i venti punti di passivo son maturati soprattutto nella fase finale. Certo Lascala e compagne cercheranno di rifarsi subito. Ci attendiamo una bella partita. Palla a due al PalaMalè alle ore 18.30. Arbitreranno la gara Marco Venturi di Bologna e Diletta Bandinelli di Siena.

cosimo de matteis

BASKET, BASKET FEMMINILE, SERIE A/2, FUTURA BRINDISI, SABINE EGLE, OLYMPIA CATANIA, SICES DIKE NAPOLI, ANTS BASKET VITERBO, DEFENSOR VITERBO, DEFENSOR VITERBO-FUTURA BRINDISI, PALAMALE', SABATO ORE 18.30, SABATO 19 OTTOBRE 2013,Liepaja Papirs

Il PalaMalè di Viterbo