Oggi padre Livio -grande Sacerdote bergamasco dell’Ordine degli Scolopi- ha compiuto 73 anni di vita. Non si vuole precorrere il giudizio -che, come è noto, spetta al Padreterno- ma davvero tanto è il bene che il Direttore di Radio Maria ha fatto, fà e farà.

PADRE LIVIO COMPLEANNO 11 NOV 13.jpg

Tanti auguri padre Livio e, naturalmente, grazie di tutto. Abbiamo pensato di riproporre una tua videointervista -realizzata dal giornalista Alberto Chiara per “Famiglia Cristiana” la scorsa primavera- in occasione del tuo compleanno.

 

Invitiamo tutti i lettori di questo modestissimo blogghetto di ascoltarla ma, soprattutto, di ascoltare Radio Maria (è possibile ascoltarla anche via internet) e se possibile di inviare un piccolissimo aiuto a Radio Maria che, come è noto, vive SOLO di volontariato , senza pubblicità, e totalmente abbandonata alla Divina Provvidenza.

cosimo de matteis

 

RADIO MARIA

 

www.radiomaria.it

 


comizio con piazza vuota - garaguso

Garaguso è un piccolo centro in provincia di Matera di poco piu di mille abitanti. In Lucania, come è noto, è in corso la campagna elettorale. Ebbene, nonostante si dica sia un metodo oramai superato,  non ri rinuncia ai comizi in piazza. Ed a Garaguso, nella giornata –peraltro festiva- del 1° novembre, era in programma un comizio. Non diciamo chi erano i tre esponenti politici saliti sul palco a parlare perché non ha molta importanza. Quel che invece si nota nella foto (che sta girando il web) è la assoluta mancanza di uditori. Ergo la piazza è vuota. Non pare essere un fotomontaggio e, ad onor del vero, la foto non riprende l’intera piazza. Tuttavia è notevole l’effetto nel vedere un comizio senza persone ad ascoltare.

Come detto la foto sta facendo il giro del web suscitando commenti ed ilarità: da riferimenti agli oratori -che, evidentemente, sono ben noti ai cittadini lucani- a parole di scherno, da facili battute a improbabili descrizioni della piazza (c’è chi sostiene -non si comprende se parla seriamente- che la piazza sarebbe ben piu ampia e che pertanto la foto ne ritrae solo un pezzettino).

Ad ogni modo noi vogliamo scherzarci su. E riesumiamo un vecchio discorso che anch’esso circola in rete da diversi anni. Per correttezza diciamo che non si tratta di un comizio ma di un discorso fatto da un oratore improvvisato: la ampollosità lo ha fatto ritenere un comizio da parte di un politico. In alcuni casi è stato detto (e scritto) trattarsi del sindaco di Contursi Terme o di altra cittadina limitrofa. Naturalmente non è così.  A noi, comunque,  non importa chi abbia pronunciato quelle parole però vi invitiamo ad ascoltarle. Così, pour rire.

cosimo de matteis


cristian filice foto.jpg

 

I miracoli accadono. Accadono davvero. Ascoltare dalla viva voce di Cristian Filice, 37 anni calabrese di Piane Crati in provincia di Cosenza, è sbalorditivo. Cristian era affetto dalla SLA , sclerosi laterale amniotrofica, una delle piu terribili malattie degenerative ed incurabili. E’ prodigiosamente ed istantaneamente guarito a Medjugorje. E’ avvenuto il 26 settembre 2013 alle ore 14, sul Podbrdo, proprio dove è apparsa per la prima volta la Vergine Santa il 24 giugno del 1981. Ascoltate la sua incredibile testimonianza. Il servizio è realizzato dalla Emittente televisiva calabrese Ten – Tele Europa Network. Il video è stato reso accessibile a tutti sul sito you tube. Lo riproponiamo in questo blog certi di fare cosa gradita ai lettori. Ascoltate tutto: c’è tutto il racconto, dettagliato e completo, degli avvenimenti. Gloria a Dio! Ed alla Sua santissima Madre.

 

sla, miracolo, guarigione, medjugorje, guarigione miracolosa, cristian filice, testimonianza, video, you tube, ten speciale, un raggio di luce per cristian , ottobre 2013, miracoli di medjugorje,ten - Teleuropa Network, piane crati, giuseppe, la notte dei miracoli, dolore, podbrdo,

consacrazione del mondo alla madonna, atto di affidamento, video, immagini, Roma 13 ottobre 2013, tv2000, video, youtube, papa francesco, roma,

Atto di Affidamento alla Beata Vergine Maria di Fatima

pronunciato da Papa Francesco al termine della Messa
in San Pietro


Al termine della Santa Messa celebrata sul sagrato della Basilica Vaticana, per la “Giornata Mariana” in occasione dell’Anno della fede, Mons. Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, ha rivolto al Papa un indirizzo di saluto.

Quindi Papa Francesco ha compiuto l’Atto di Affidamento alla Beata Vergine Maria di Fatima, recitando la preghiera :

Beata Maria Vergine di Fatima,
con rinnovata gratitudine per la tua presenza materna
uniamo la nostra voce a quella di tutte le generazioni
che ti dicono beata.
Celebriamo in te le grandi opere di Dio,
che mai si stanca di chinarsi con misericordia
sull’umanità, afflitta dal male e ferita dal peccato,
per guarirla e per salvarla.


Accogli con benevolenza di Madre
l’atto di affidamento che oggi facciamo con fiducia,
dinanzi a questa tua immagine a noi tanto cara.
Siamo certi che ognuno di noi è prezioso ai tuoi occhi
e che nulla ti è estraneo di tutto ciò che abita nei nostri cuori.
Ci lasciamo raggiungere dal tuo dolcissimo sguardo
e riceviamo la consolante carezza del tuo sorriso.


Custodisci la nostra vita fra le tue braccia:
benedici e rafforza ogni desiderio di bene;
ravviva e alimenta la fede;
sostieni e illumina la speranza;
suscita e anima la carità;
guida tutti noi nel cammino della santità.
Insegnaci il tuo stesso amore di predilezione
per i piccoli e i poveri ,
per gli esclusi e i sofferenti,
per i peccatori e gli smarriti di cuore:
raduna tutti sotto la tua protezione
e tutti consegna al tuo diletto Figlio, il Signore nostro Gesù.

Amen

 

video e testo della Sequenza di Pentecoste allo Spirito Santo, veni sancte spiritus, video da you tube



Vieni, Santo Spirito

manda a noi dal cielo

un raggio della tua luce.

Vieni, padre dei poveri,

vieni, datore dei doni,

vieni, luce dei cuori.

Consolatore perfetto;

ospite dolce dell’anima,

dolcissimo sollievo.

Nella fatica, riposo,

nella calura riparo,

nel pianto conforto.

0 luce beatissima,

invadi nell’intimo

il cuore dei tuoi fedeli.

Senza la tua forza

nulla è nell’uomo,

nulla senza colpa.

Lava ciò che è sordido,

bagna ciò che è arido,

sana ciò che sanguina.

Piega ciò che è rigido,

scalda ciò che è gelido,

drizza ciò che è sviato.

Dona ai tuoi fedeli

che solo in te confidano

i tuoi santi doni.

Dona virtù e premio,

dona morte santa,

dona gioia eterna.

ROSE BIANCHE PATRIZIA.jpg

l’omaggio, piu che alla bellissima canzone, è alla bravissima ed indimenticabile interprete. Mia Martini è morta in circostanze tragiche, ancora non del tutto chiarite. Un dramma. Ma parimenti drammatico -se vero- il fatto che nel mondo dello spettacolo venisse ghettizzata e stigmatizzata (addirittura si riteneva fosse una “portajella” che non è ben chiaro cosa significhi!). Ora è in quello che  i nostri padri chiamavano “mondo della verità”. E giunga, fin lì, il nostro pensiero. Ed una sincera preghiera.

MIA MARTINI.jpg

MIRCO SACHER.jpeg

Un video esclusivo di SkyTG24 mostra Mirco Sacher e le due 15enni che si sono autoaccusate del suo omicidio. Le immagini, riprese dalle telecamere di sorveglianza di una gelateria in provincia di Udine si riferiscono alla mattinata di domenica.

Qualche ora prima del delitto. Si tratta di un documento molto importante ai fini delle indagini che esclude il coinvolgimento nella vicenda di altre persone, almeno nella prima parte della giornata.

Intanto, l’autopsia eseguita sul corpo del 67enne morto il 7 aprile conferma la morte violenta. Resta per ora valida, secondo gli inquirenti, l’ipotesi che le due ragazzine possano aver soffocato il 67enne.

Infatti, a quanto si è appreso, dovrà essere compiuto ancora un approfondito esame autoptico sul cuore dell’uomo perché in caso di individui con problemi cardiaci o comunque con cuore debole sarebbe sufficiente esercitare una lieve pressione al collo per provocare la morte. L’esame evidenzierà proprio questo, se cioè il cuore ha ceduto dopo uno scompenso forzato.

(Dal sito di Sky Tg24)