suor consolata betrone, gesu maria vi amo salvate anime, gesù misericordioso, domenica 7 aprile 2013, MORIONDO DI MONCALIERI, MONASTERO SACRO CUORE, SUORE CLARISSE CAPPUCCINE,

 

Avendo avuto la Grazia –non certo per mio merito- di conoscere la splendida e soave figura di Suor Consolata (e le sue degnissime Consorelle del Monastero Sacro Cuore a Moriondo) potrei provare a dirvi qualcosa di lei, della “piccolissima via d’amore”, della missione che Gesù stesso –direttamente- le ha affidato di compiere.

Ma forse è meglio che sia lei stessa a dirvi tutto.

Ed allora avete due possibilità, anzi tre: la prima è di ignorare il tutto (anche perché vi siete già innervositi a leggere fin qui. E mi dispiace d’avervi infastidito); la seconda è di andare –oggi stesso magari (arrivando lì scoprirete il perché) – direttamente al Monastero in Via Duca d’Aosta (Moncalieri – TO). Infine la terza possibilità (ma io vi suggerisco la seconda!)è di visitare il Sito: www.consolatabetrone-monasterosacrocuore.it

Eh, però fatelo subito. Possibilmente adesso. Basta cliccare. Ogni Bene!


GESU’ MARIA VI AMO,

SALVATE ANIME!

 

suor consolata betrone,gesu maria vi amo salvate anime,gesù misericordioso,domenica 7 aprile 2013,moriondo di moncalieri,monastero sacro cuore,suore clarisse cappuccine


 

GESU MARIA VI AMO SALVATE ANIMESuor Maria Consolata Betrone ,al secolo Pierina Betrone, nasce a Saluzzo (Cuneo) il 6 aprile 1903 – e perciò nel 2013 “festeggeremo” i 110 anni dalla sua nascita-  entra fra le Clarisse Cappuccine nell’aprile del 1929: ha quindi 26 anni ma già da tempo –dall’infanzia, potremmo dire- il Signore si era manifestato a lei facendole ben intendere che la voleva tutta per sé. La giovane Pierina, pur fra le difficoltà della vita e gli spostamenti della famiglia, ha già deciso di dire  il suo “SI” a Dio.

Quel Dio che si “servirà” di lei per diffondere nel mondo la “piccolissima via d’amore” che è tutta condensata in quella espressione-giaculatoria che Gesù stesso le comunicò: “GESU MARIA VI AMO: SALVATE ANIME”.

Come detto entra fra le Clarisse Cappuccine –inizialmente nel Monastero di Torino, successivamente sarà trasferita nella nuova fondazione di Moncalieri, il Monastero “Sacro Cuore” di Moriondo- dove con semplicità e mitezza svolgerà la sua vita da Religiosa senza che trapelasse nulla della esperienza mistica che viveva (della quale, però, era a conoscenza il suo Confessore).

Morirà lì, a Moriondo, a soli 43 anni “consumata” dalla malattia. Era l’alba del 18 luglio 1946. Ed era l’alba anche del Paradiso: Suor Consolata muore in concetto di Santità e numerose anime si rivolgeranno a lei per chiedere favori e Grazie celesti.

La fase Diocesana della sua Causa di Beatificazione dura dal 1995 al 1999. La Documentazione è ora nella Congregazione delle Cause dei Santi: il Relatore, nominato nel febbraio 2001, è il Domenicano Padre Daniel Ols; il Postulatore attuale è invece l’Avvocato Emilio Artiglieri. Siamo dunque in ….attesa!

Nel frattempo il Monastero del Sacro Cuore è mèta di continui e silenziosi pellegrinaggi di devoti da ogni parte del mondo che si recano sulla sua Tomba per pregare Suor Consolata: il suo corpo mortale si trova ora, in attesa della Risurrezione dei corpi, in una graziosa cappellina. Invitiamo tutti coloro che leggono queste righe a rivolgersi a lei: Gesù stesso le disse “Consolata diventerà Consolatrice”! Il Monastero di Moriondo (piccola frazione di Moncalieri, alle porte di Torino) può essere visitato. E può essere visitato anche il bel Sito Internet (multilingue) – ricco di notizie, foto e tanto altro- che offre una conoscenza a 360° della Serva di Dio. Basta ciccare sul link sottostante:

www.consolatabetrone-monasterosacrocuore.it

 

gesu maria vi amo salvate anime,suor consolata betrone


G. M. V. A. S. A., gesu maria vi amo salvate anime, SUOR CONSOLATA BETRONE, SALUZZO, TORINO, MORIONDO DI MONCALIERI, MONASTERO SACRO CUORE, 18 LUGGLIO , CAUSA DI BEATIFICAZIONE, PADRE DANIEL OLS, AVVOCATO EMILIO ARTIGLIERI, LE ANIME PICCOLISSIME, LA PICCOLISSIMA VIA D'AMORE, SITO DELLE CLARISSE DI MONCALIERI, Suor Maria Consolata Betrone ,al secolo Pierina Betrone, nasce a Saluzzo (Cuneo) il 6 aprile 1903 – e perciò nel 2013 “festeggeremo” i 110 anni dalla sua nascita-  entra fra le Clarisse Cappuccine nell’aprile del 1929: ha quindi 26 anni ma già da tempo –dall’infanzia, potremmo dire- il Signore si era manifestato a lei facendole ben intendere che la voleva tutta per sé. La giovane Pierina, pur fra le difficoltà della vita e gli spostamenti della famiglia, ha già deciso di dire  il suo “SI” a Dio.

Quel Dio che si “servirà” di lei per diffondere nel mondo la “piccolissima via d’amore” che è tutta condensata in quella espressione-giaculatoria che Gesù stesso le comunicò: “GESU MARIA VI AMO: SALVATE ANIME”.

Come detto entra fra le Clarisse Cappuccine –inizialmente nel Monastero di Torino, successivamente sarà trasferita nella nuova fondazione di Moncalieri, il Monastero “Sacro Cuore” di Moriondo- dove con semplicità e mitezza svolgerà la sua vita da Religiosa senza che trapelasse nulla della esperienza mistica che viveva (della quale, però, era a conoscenza il suo Confessore).

Morirà lì, a Moriondo, a soli 43 anni “consumata” dalla malattia. Era l’alba del 18 luglio 1946. Ed era l’alba anche del Paradiso: Suor Consolata muore in concetto di Santità e numerose anime si rivolgeranno a lei per chiedere favori e Grazie celesti.

La fase Diocesana della sua Causa di Beatificazione dura dal 1995 al 1999. La Documentazione è ora nella Congregazione delle Cause dei Santi: il Relatore, nominato nel febbraio 2001, è il Domenicano Padre Daniel Ols; il Postulatore attuale è invece l’Avvocato Emilio Artiglieri. Siamo dunque in ….attesa!

Nel frattempo il Monastero del Sacro Cuore è mèta di continui e silenziosi pellegrinaggi di devoti da ogni parte del mondo che si recano sulla sua Tomba per pregare Suor Consolata: il suo corpo mortale si trova ora, in attesa della Risurrezione dei corpi, in una graziosa cappellina. Invitiamo tutti coloro che leggono queste righe a rivolgersi a lei: Gesù stesso le disse “Consolata diventerà Consolatrice”! Il Monastero di Moriondo (piccola frazione di Moncalieri, alle porte di Torino) può essere visitato. E può essere visitato anche il bel Sito Internet (multilingue) – ricco di notizie, foto e tanto altro- che offre una conoscenza a 360° della Serva di Dio. Basta ciccare sul link sottostante:

www.consolatabetrone-monasterosacrocuore.it

testata sito.jpg

cosimo de matteis

Cari Amici,

nel giorno radioso del 29mo anniversario delle apparizioni esprimiamo alla Regina della pace la nostra riconoscenza e rinnoviamo la nostra consacrazione al Cuore di Gesù attraverso il suo Cuore Immacolato.

 

Salve, o Regina,
che dal cielo sei discesa
sull’aspra collina.
 
Al tuo apparire la gente
ha spezzato le catene
dell’infernale serpente.
 
Sulla terra appassita
ha ricominciato a fiorire
la speranza della vita.
 
Dai paesi vicini
e poi da tutta la terra
sono accorsi i pellegrini.
 
Rispondendo alla chiamata
la Chiesa universale
con te si è rinnovata.
 
Sul tuo volto materno
abbiamo contemplato
l’amore pure ed eterno.
 
La tua dolce tenerezza
ha infuso nei nostri cuori
una nuova fortezza.
 
Il tuo insegnamento
in questi tempi aridi
è il nostro nutrimento.
 
Ti ci hai preso per mano
e ci hai condotto al Salvatore
del povero genere umano.
 
Or che l’umanità è sul ciglio
dell’abisso infernale
tu ci presenti il Figlio.
 
O Regina della pace,
grazie perché ci salvi
dal drago vorace.
 
Vicini al tuo cuore
con te realizzeremo
la civiltà dell’amore.

padre Livio
 Vostro Padre Livio

   
 
– Le 32 catechesi giovanili di quest’anno sono state filmate e raccolte in 16 cofanetti con ognuno due DVD. Per ordinarle vedi catalogo in www.radiomaria.it
– Puoi aiutare le attività missionarie di Radio Maria, in particolare in Africa, con il tuo 5 per mille, apponendo la tua firma sulla denuncia dei redditi e il il nostro codice fiscale: 97152910580
– Puoi iscriverti alla pagina ufficiale di Radio Maria in Facebook. www.facebook.com/radiomaria

Suor Consolata Betrone

Gesù, Maria vi amo: salvate anime!

Riguardo Suor Consolata
vorrei segnalare la presenza
su facebook
di una pagina tutta dedicata a lei:

http://www.facebook.com/pages/Suor-Consolata-Betrone-Gesu-Maria-vi-amo-salvate-anime/120841321284691

Ovviamente la maniera migliore per “conoscerla”
è la preghiera e la lettura di una biografia,
oppure una bella visita al Sito Ufficiale
delle Sue Consorelle Clarisse Cappuccine;
un sito che VI CONSIGLIO
e di cui vi dò l’indirizzo:

http://www.consolatabetrone-monasterosacrocuore.it/page/ar1_ita/maria_consolata.htm