GUIDA 1

Non è un mero capriccio infantile ma solo un atto di verità. Provo a spiegare: da un po’ di tempo il sito Linkedin ha cominciato a chiedere ai contatti una sorta di conferma che le competenze indicate nel proprio profilo corrispondano al vero. Per puro caso mi son accorto che nessuno –dicasi: nessuno- ha confermato una dei miei titoli che corrisponde ad una competenza professionale. Mi riferisco al mio essere guida turistica. Ed  anzi,  detto per esteso: “operatore in grado di accompagnare e guidare, conversando anche in lingua straniera, persone in luoghi di interesse storico-culturale e paesaggistico-turistico, illustrandone i valori e le caratteristiche ambientali”.

Io non so quante persone che operano come guida turistica in Puglia abbiano questo titolo e, in fondo, mi interessa relativamente. Se sto rimarcando il possesso di questa competenza e di questo titolo (che non è l’unico che ho in ambito turistico) è in quanto ho notato che i miei contatti linkedin , come ho detto, non hanno confermato il possesso di tale mio requisito. Come se fossi un millantatore. Non è così. Il corso era serio, biennale, della durata complessiva di 1000 (mille) ore, con tanto di tirocinio pratico su e giù per il tacco dello stivale (250 ore) e prova di valutazione finale: un vero e proprio esame.

Ecco. Solo questo. Il problema di chi esercita abusivamente la professione c’è e rimane e non spetta a me risolverlo né devo dare patenti o pagelle a questa od a quella guida o alla miriade di “cooperative turistiche” che sorgono dal nulla, come funghi, appoggiati ai potenti di turno (ed è una chiara forma di clientelismo politico). Io ho solo voluto dire –attestato alla mano- che possiedo questo titolo: GUIDA TURISTICA. Punto e basta.

GUIDA 2

GUIDA 3GUIDA 4PUGLIA

Guida Turistica della mia splendida Regione: la PUGLIA

https://lasplendidapuglia.wordpress.com/